DOCUMENTAZIONE RICHIESTA 

  • Fotocopia dei documenti d’identità (fronte-retro) e dei codici fiscali sia degli sposi;
  • Estratto per riassunto degli atti di matrimonio, rilasciati dal Comune nel quale è stato contratto il matrimonio;
  • Al momento dell’atto, due testimoni cittadini italiani, maggiorenni, che sappiano leggere e scrivere e che non siano parenti od affini degli sposi;
  • Se la convenzione riguarda beni immobili, o se – trattandosi di semplice separazione   dei beni – esistono immobili intestati ad uno solo dei coniugi ma in realta’ in comunione legale – documentazione relativa, ai fini della trascrizione immobiliare;
  • Se si tratta di modifica di una preesistente convenzione stipulata anteriormente al 6 maggio 1981, autorizzazione del Tribunale alla modifica.